Plasson Italia

Ghisa sferoidale: caratteristiche e differenze

21-07-2022

La ghisa sferoidale è una valida alternativa all’acciaio e ad altri altri tipi di ghisa, come per esempio quella lamellare. I suoi primi utilizzi, in ambito industriale, risalgono al 1948 e garantiscono grazie alle sue caratteristiche elevate prestazioni a fronte di costi contenuti.

ghisa-sferoidale-caratteristiche-in-inglese-lamellare
 

Ghisa sferoidale (detta anche duttile per le sue caratteristiche)

Sviluppata nel 1948, la ghisa sferoidale o duttile prende questo nome dalla forma della grafite che appare in strati concentrici a forma di piccolissimi sferoidi. Di conseguenza, le proprietà e le caratteristiche della ghisa sferoidale sono quelle di un acciaio "spugnoso" ed è caratterizzata da una grande duttilità.

Da allora la ghisa sferoidale -in ambito industriale - grazie alle sue caratteristiche tecniche è una valida alternativa all’acciaio e alle altre ghise, come quella lamellare, e garantisce prestazioni elevate e costi abbastanza contenuti.

 ghisa-sferoidale-caratteristiche-in-inglese-lamellare

Valvole e giunti in ghisa sferoidale: caratteristiche

Seguendo la propria filosofia, PLASSON offre al mercato una gamma di raccordi e valvole in ghisa sferoidale con caratteristiche di alta qualità (EN-GJS-500-7), certificati GSK, interamente prodotti in Europa Occidentale in uno stabilimento certificato ISO 9001 e ISO 14001 che produce dal rottame di ferro al prodotto finito. La gamma in ghisa PLASSON comprende saracinesche fino a PN40, valvole a farfalla, collari di presa e di derivazione, giunti universali, giunti Antisfilamento Hyperfix, raccordi flangiati e fasce di riparazione.

Ghisa sferoidale di PLASSON: la qualità senza compromessi

2022 Plasson Italia All Rights Reserved